• scuola sci sauze sportinia
  • scuola sci sauze sportinia
  • scuola sci sauze sportinia
  • scuola sci sauze sportinia
  • scuola sci sauze sportinia

Sauze d'Oulx e Via Lattea

Sauze d'Oulx si trova in Alta Valle Susa a quota 1.510 m, circondata dalle cime dei monti Triplex, Bourget e Generis. Viene definita il "balcone delle Alpi" ed è la sede ideale per praticare molti sport invernali oltre ad essere un rinomato e confortevole luogo di soggiorno.
D'estate Sauze d'Oulx è attrezzata per praticare il trekking, andare a cavallo, a pesca, giocare a tennis, praticare MTB e freeride. Non mancano le occasioni per degustare i tipici prodotti locali, come gli ottimi formaggi d'alpeggio, la saporita selvaggina e i numerosi prodotti del sottobosco.


UN PO’ DI STORIA
Le vicende storiche di Sauze d'Oulx sono collegate a quelle di Oulx e di tutta la Valle di Susa che subisce il passaggio delle legioni romane di Giulio Cesare e nei secoli successivi le scorribande dei Goti, dei Longobardi e dei Burgundi.
II nome di Sauze d'Oulx (fu capoluogo di comune, ma poco dopo il 1921 divenne frazione di Oulx) nel 1927 fu italianizzato dal fascismo mussoliniano in Salice d'Ulzio, ma dopo la seconda Guerra Mondiale il comune riprenderà il suo nome originario.
Intorno al 1930, la vita di Sauze d'Oulx si svolgeva in modo spesso arcaico e l'attività silvo-agro-pastorale era quella più diffusa.
Ma ben presto si attrezzò per fare del turismo la vera ricchezza: nella stagione invernale ci si poteva valere di istruttori di sci, quasi tutti allievi del primo grande campione olimpionico sauzino Luigi Faure, uno dei pionieri di questa disciplina, cinque volte campione italiano e maestro d'ardimento e d'eleganza.

VIDEO STORICI: Sauze d'Oulx.Stazione invernale 1957

Posted by Consiglio regionale del Piemonte on Giovedì 19 novembre 2015


Va ricordato che tutta l'Alta Valle dl Susa, ma in particolare Sauze d'Oulx, è stata la culla dello sci in Italia: da Placido Eydallin considerato il promotore dello sci a Sauze d'Oulx a Piero Gros, vincitore di dieci titoli Italiani Assoluti, della Coppa del Mondo nel 1974 e dell'Oro Olimpico nello Slalom Speciale di Innsbruk nel 1976 a Giuliano Besson, anch'esso sauzino.
Ma è solo dopo la guerra che l'economia locale riesce a sfruttare le attività turistico-invernali, senza dimenticare di dare impulso anche a quelle estive facendo così diventare Sauze nel corso degli anni una delle località turistiche più attrezzate e ottimamente servita dell’intero arco alpino.
Oggi Sauze d’Oulx è contraddistinta da una gamma di servizi di assoluta eccellenza: strutture alberghiere di ogni categoria, chalet in alta quota riadattati in pittoreschi bar, ristoranti e possibilità di svago anche per chi non scia. 

A sinistra, i pionieri dello sci sauzino

A fianco, Piero Gros, 10 titoli italiani, una Coppa del Mondo e una medaglia d'oro olimpica

LA VIA LATTEA
La Via Lattea è il più grande comprensorio sciistico delle Alpi Occidentali. I suoi impianti di risalita si snodano sul territorio di sei comuni italiani e uno francese e comprendono sette comprensori sciistici strettamente interconnessi in un unico “carosello”: Sauze d’Oulx, Sestriere, Pragelato, Sansicario, Cesana Monti della Luna, Clavière, Montgenèvre.
Un comprensorio che ha ospitato i Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 ricevendo i più ampi consensi a livello planetario per la bellezza dei luoghi e la varietà e le caratteristiche tecniche delle piste.
Ma la Via Lattea si trasforma in estate in un vero paradiso per gli escursionisti, i mountain-bikers e tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza di riposo, natura incontaminata e cultura. Non dimentichiamo infatti che a meno di un’ora di viaggio, sia che si scelga l’automobile, sia che si utilizzi la ferrovia con partenze dalla Stazione Internazionale di Oulx ogni 60 minuti, è possibile visitare Torino, capitale mondiale di arte e cultura.

 

TORINO
Prima capitale d'Italia, offre scorci ineguagliabili fra le vie del centro e i lunghi viali porticati, in equilibrio tra il misurato sfarzo del barocco piemontese e la razionale urbanistica romana. Seduce accogliendo i visitatori negli spazi nobili e solenni di Piazza Castello, fulcro storico della città, mentre nei suoi caffè storici e ristoranti si rivela regina del gusto e della convivialità: impossibile allora non lasciarsi tentare dai vivaci riti cittadini, su tutti l'aperitivo e il rito della cioccolata in tazza, eredità di quello charme blasonato di cui sono massima espressione le Residenze Reali dichiarate nel 1997 “Patrimonio dell'Umanità” dall'UNESCO.  

Per saperne di più:
www.turismotorino.org
www.piemonteitalia.eu

NON SOLO SCI
L’inverno a Sauze d’Oulx è pieno di sorprese. Per chi scia la possibilità di una sosta in uno dei numerosi rifugi caratteristici sulle piste per uno spuntino o un veloce caffè.
Per chi desidera invece una vacanza più tranquilla non c’è che l’imbarazzo della scelta: shopping nelle numerose boutiques, escursioni a piedi o con le racchette da neve, piscina coperta e scoperta riscaldata, centro fitness, SPA.
Per i più sportivi, invece, l’emozione di un’escursione in slitta trainata dai cani o un test-drive nel circuito automobilistico sul ghiaccio.
E la sera, la magia di una veloce corsa in motoslitta sino ai rifugi più alti per godere del piacere di una cena tipica, nel silenzio e nella magica atmosfera dei 2.500 metri. 

UN'ESTATE DA SOGNO
La montagna d’estate si trasforma, ma il suo fascino rimane immutato. Sauze d’Oulx e la Via Lattea sono il paradiso degli sportivi. I principali impianti di risalita rimangono aperti per garantire agli escursionisti e agli appassionati della mountain-bike, splendidi percorsi di ogni difficoltà.
Le piscine all’aperto e i campi da tennis si moltiplicano, aprono i numerosi “parchi avventura” e le splendide vie ferrate, compreso il ponte tibetano più lungo del mondo, e i numerosi percorsi di rafting e canyonig.
Per gli appassionati di golf da non perdere il “classico” campo di Sestriere, il più alto d’Europa, cui si aggiungono quelli di Clavière-Montgenèvre e Pragelato. E se qualcuno avesse il piacere di provare lo sci estivo, i ghiacciai di Les Deux Alpes e Tignes sono a meno di due ore di auto.

Sportinia News

MARZO 2017
Classifica Finale Corso Scuole e Tigrotti
>>> Scarica il file
Classifica Finale Miniteam domenica 
>>> Scarica il file
Classifica Finale Miniteam sabato
 - >>> Scarica il file
Classifica Finale Team e Master
 - >>> Scarica il file
Classifica Gara Mini domenica 12 marzo
 - >>> Scarica il file
Classifica Gara Mini sabato 11 marzo
 - >>> Scarica il file
Classifica Gara Team 12 marzo
 - >>> Scarica il file

Leggi le news precedenti >

Meteo


 SCUOLA SCI SAUZE SPORTINIA

Via Clotes, 26 (partenza seggiovia Clotes) • Sauze d’Oulx (To) Italy • Tel./Fax +39 0122.850218 • info@scuolascisauzesportinia.com
P.IVA 01085820015 - Privacy - Credits